Category Archives: Personaggi

E’ presentato in modo caricaturale il profilo di alcuni personaggi del Club

Un esempio di coscienza civile

Personaggi Video

C’è tra di noi del Club del Mesdì chi, una volta alla settimana, va a pulire le zone più importanti del Monte Stella. Si tratta di Gigi il quale spontaneamente ha sentito l’esigenza di rendersi utile alla collettività. Compie questo atto di sensibilità civica con un amico anch’esso frequentatore del Centro Sportivo XXV Aprile.

Abbiamo ritenuto opportuno segnalare questo fatto, piuttosto insolito, con un film.

 

Published by:

Ricordo di un uomo e di uno sportivo autentico

Personaggi

Il 31 marzo è in programma la gara “Ricordando Camillo”, un evento che, a nostro avviso,  richiede qualche parola sul personaggio che dà nome al titolo.

” Milanese di nascita e di spirito Camillo Onesti, a ottant’anni di età, continua ad essere vivace testimone di quella voglia del fare che è prerogativa del carattere ambrosiano. Oltre al lavoro che non lo ha mai spaventato ha dedicato l’esistenza allo sport che per lui è diventato passione. Ciclismo e alpinismo hanno scandito le tappe 13 Camillodella sua vitalità agonistica. Ma il suo essere milanese, le sue doti organizzative l’hanno spinto oltre. Dal 1984 è presidente del Gruppo Fior di Roccia di Milano. Per 14 anni ha guidato la squadra nazionale femminile di sci di fondo. E’ presidente della Federazione Sport Altitudine  e responsabile nazionale FISI dello scialpinismo. Ma il trofeo più bello di questa sua maratona attraverso  gli anni resta forse la Stramilano. E’ stato uno dei fondatori e poi l’ha seguita e fatta crescere al punto che è diventata il simbolo internazionale di una Milano capace, anche nello sport, di parlare il linguaggio della partecipazione sociale, dell’ecologia e della comunicazione fra l’uomo e la città”

Questa è la motivazione dell’ “Ambrogino d’oro”conferita dal Comune di Milano a Camillo Onesti nel 2006, la cui copia potete vedere qui sotto. Ma è anche la sintesi della sua vita di cittadino e di sportivo.

ambrogino Camillo

E’ stato anche uno dei nostri del Club del Mesdì  ed il Centro Sportivo XXV Aprile è stato il luogo dove ci si incontrava, ci si allenava e si viveva l’attività sportiva insieme.

Riportiamo due interviste e la voce del protagonista.

Chiudiamo con un aneddoto per ricordare i momenti di allegria che sapeva dare e che riusciva a trasmettere a tutti noi.

Raccontava che un giorno una fattucchiera gli aveva predetto il momento in cui   sarebbe morto e gli aveva indicato la data di un giorno di giugno. Lui aspettava quel giorno e siccome,proprio quel giorno, risultava vivo e vegeto, diceva : ” Per un altro anno posso stare tranquillo”. Se n’è andato diversi anni dopo nel mese di dicembre del 2014. Ma aveva fregato la fattucchiera.

ricordando Camillo _J2

Published by: